ULTIMA CIRCOLARE DEL PRIMICERIO

18 ottobre 2017

                         Consorelle e Confratelli carissimi,

La celebrazione della Festa di Tutti i Santi dalla Tradizione della Chiesa Cattolica è stata fissata nel primo giorno di novembre. Nasce in Oriente nei primi secoli, quando il numero crescente dei Martiri delle persecuzioni rese infatti impossibile dedicare a ognuno un giorno “proprio”. Tra le varie confessioni cristiane analogamente è avvenuto per il giorno dedicato alla Commemorazione dei Defunti, fissata dai Cattolici al due di novembre.     

Due feste vicine quasi a fare memoria del “destino” che segna il percorso della vita umana che ha origine nella fragilità del neonato, si sviluppa fisicamente e intellettualmente e si spegne lentamente con l’avanzare dell’età, ma sempre segnata nel cuore e nello spirito dal desiderio d’infinito, avvertito e coltivato con più o meno cura nelle distrazioni e nei problemi della vita. Godere del Paradiso, della presenza stessa di Dio, è il nome che la Fede e il Magistero della Chiesa danno al compimento buono di ogni vita.

Lungo tutto il corso della storia della Chiesa che ci indica nei Santi, uomini e donne anche della nostra contemporaneità, vivi esempi di ubbidienza filiale e appartenenza a Cristo, è evidente la parabola della vita umana, resa eloquente “nella carne” dalla presenza di Cristo, nato, morto, risorto, e sempre vivente nell’Eucaristia.

Con immensa gioia mi premuro comunicarvi che il 24 novembre 2017 a mezzogiorno in Vicariato sarà aperto il processo di beatificazione del nostro Confratello Don Luigi Sturzo. Roma Sette nell’edizione del 19 novembre darà ampia relazione dell’evento e delle celebrazioni. Don Luigi Sturzo nacque a Caltagirone il 26 novembre 1871. Morì a Roma l’8 agosto 1959. Sacerdote e politico fondò il Partito Popolare Italiano. Si oppose al fascismo e dovette per tale motivo lasciare gli incarichi nel partito e rifugiarsi (dal 1924) prima a Londra e poi a New York. Venne nominato senatore a vita il 17 dicembre 1952 dal Presidente della Repubblica Luigi Einaudi per «altissimi meriti scientifico-sociali»; Sturzo accettò la nomina aderendo al gruppo misto solo dopo aver ricevuto la dispensa da papa Pio XII.

Desidero ricordarvi che l’Adorazione Eucaristica per le vocazioni sacerdotali e religiose del giovedì dal 5 ottobre ha inizio alle 18.30 e la Messa alle 19.15. Nelle scorse settimane hanno presieduto l’Eucaristia i sacerdoti novelli Don Daniele Donato, Don Alessio Aira, il Rettore del Seminario Arcivescovile di Monreale Don Giuseppe Ruggirello, e giovedì 19 ottobre sarà ancora un sacerdote novello Don Calogero Latino.

Gradirebbero i confratelli, al termine della messa, ascoltare dai seminaristi la testimonianza della loro vocazione. Coloro che sono disponibili sono invitati a comunicarlo alle sorelle 06/4885872 06/47822976.

Sabato 21 ottobre

alle 18.30 S.E. Mons. Gianrico Ruzza presiederà la celebrazione eucaristica in memoria del Beato Don Giuseppe Puglisi. Il Vescovo sarà assistito da Don Gioacchino Capizzi, novello Diacono, e dai nostri ministranti. Il servizio liturgico musicale sarà condotto dal Maestro Osvaldo Guidotti e dai cantori del coro ARAMUS. Seguirà un concerto: Jung Mi Lee Soprano, Margaret Lumetta Violino, Osvaldo Guidotti Organo, Cantori del Coro Aramus. Al termine saluteremo il Vescovo nella Sala Umberto Cappuzzo. Sacerdoti, Diaconi, Seminaristi che parteciperanno alla celebrazione sono pregati di portare la propria alba e comunicarlo alle Sorelle.

Sabato 28 ottobre alle ore 18.30 nella celebrazione eucaristica ricorderemo le Consorelle e i Confratelli che da novembre 2016 sono passati alla liturgia del Cielo:

Riggio Maria Jolanda 19/11/2016
Majale Antonia 07/02/2017
D’amore Maria Provvidenza 30/03/2017
Cavallo Giorgio 09/05/2017
Gulizia Mons. Giuseppe 16/07/2017
Mangiaracina Antonino 07/08/2017
Bocchieri Antonino 16/09/2017

Sabato 4 novembre

celebreremo al Verano la S. Messa per i defunti alle ore 10.00 nella Cappella 1 Riq. 121, e alle ore 10.45 nella Cappella 2 Riq. 132, alle ore 18,30 celebreremo nella nostra Chiesa in via del Tritone.

Martedì 14 novembre

la S. Messa sarà anticipata alle 17.30 perché alle ore 20.00 in chiesa avremo l’Incontro Culturale col Maestro Santi Scarcella: “Sacra in Jazz”. Uno spettacolo-concerto scritto e diretto da Santi Scarcella e Mario Mesolella. È un progetto artistico teologico che intende rivisitare in chiave jazzistica i brani della tradizione liturgica cattolica del post concilio, senza rinunciare alla presentazione di brani inediti.

Domenica 26 novembre ritiro spirituale 

Saremo ospiti presso la casa Bonus Pastor in via Aurelia n. 208 con possibilità di parcheggio. Mezzi pubblici autobus 46 e 49. Il ritiro inizia alle ore 9.00 con la celebrazione delle Lodi; seguono le meditazioni, gli spazi di silenzio per la preghiera e le confessioni. Dopo il pranzo momento di condivisione. Ore 15.45 S. Messa. Predicatore: Prof. Padre Stephane Oppes ofm. Quota di partecipazione al ritiro, pranzo incluso, € 20. Confratelli e amici sono calorosamente invitati a partecipare. Prenotazioni entro sabato 18 novembre di presenza, al telefono 06 4885872 – 06 47822976 oppure chiesaodigitria@odigitria.org
Sabato 2 dicembre (Primo sabato) alle ore 18.30 Celebrazione Eucaristica, piccolo concerto d’organo, riunione nella Sala Umberto Cappuzzo.

Venerdì 8 dicembre Immacolata Concezione

alle ore 11.00 a S. Maria Odigitria accoglieremo le Confraternite Romane per la celebrazione dell’Eucaristia che sarà presieduta da Mons. Antonio Interguglielmi, Delegato Diocesano per le Confraternite e Aggregazioni Laicali. Al termine in processione andremo a Piazza di Spagna per l’omaggio floreale all’Immacolata.

Mercoledì 13 dicembre

Memoria Liturgica di Santa Lucia: alle ore 18.30 solenne Celebrazione Eucaristica Presieduta da S.E.R. il Card. Paolo Romeo con l’ammissione dei nuovi Confratelli e Consorelle. I sacerdoti forniti di alba propria sono invitati a concelebrare e i seminaristi a partecipare al servizio liturgico: si chiede la cortesia di annunciare per email o telefono la presenza per predisporre i necessari paramenti sacri. Alla Santa Messa segue la tradizionale agape fraterna presso Marriott Grand Hotel Flora, via V. Veneto 191, sala Roof Top (pregasi giacca e cravatta/per i sacerdoti talare o clergyman). Sarà disponibile un servizio di navetta dalla chiesa all’Hotel Marriott Flora subito dopo la Messa. La quota di partecipazione è di € 40,00 a persona. Tuttavia agli studenti laici ed ecclesiastici, iscritti alle Università Pontificie, si concede una quota di Partecipazione simbolica di € 10,00. Pagamento all’ingresso. La prenotazione è obbligatoria, entro e non oltre sabato 9 dicembre: Tel 064885872 – 0647822976 dalle ore 9.00 alle 20.00 oppure chiesaodigitria@odigitria.org

Natale 2017 col Presepe Vivente

L’iniziativa è nata lo scorso anno nel meraviglioso spazio naturale offerto da La FattOrietta, a pochi passi dalla Città del Vaticano, dall’impegno dell’Associazione Passeggiata del Gelsomino e Spazi Immensi Cooperativa Sociale, con l’obiettivo di fare cultura e promuovere l’inclusione sociale dei più deboli. I protagonisti sono persone in condizioni di fragilità sociale. Fra queste, alcuni ospiti di Villa Letizia, comunità riabilitativa che ha fatto del reinserimento sociale attraverso lo sport, la cultura, l’agricoltura e l’arte il suo punto di forza. Ben volentieri abbiamo accolto l’invito a partecipare a questo lodevole evento cristiano, e vi prego diffondere la notizia e il programma non appena pubblicato. I protagonisti del Presepe Vivente, in condizione di fragilità, sono specchio privilegiato di Dio che si fa uomo e assume la fragilità di un neonato.

23 dicembre 2017 – 1 gennaio 2018

La chiesa rimane chiusa. I confratelli sono invitati a partecipare alle celebrazioni liturgiche nella propria parrocchia.

Un saluto cordiale con l’assicurazione della preghiera. La nostra Patrona S. M. Odigitria guidi i nostri passi.

Mons. Giuseppe Mario Blanda
Primicerio